Farmacista con le Perle

Makeup per pelle reattiva

7 Novembre 2022

“Makeup per pelle reattiva” è l’argomento di novembre prescelto per la rubrica “Le Perle con Francesca” che abbiamo presentato il mese scorso. Dopo aver parlato in ottobre di skincare per pelli impure e visto i consigli di makeup della nostra PRO_MUA Francesca Naldini, ci ritroviamo ad affrontare la pelle sensibile e reattiva. Non è semplice e per niente una passeggiata trattare una pelle che si arrossa, brucia, pizzica e tira al contatto con qualsiasi cosa. Sì perché la pelle reattiva spesso reagisce in maniera abnorme anche al contatto con l’acqua ed è un delle pelli più complesse da accontentare, proprio per la “non comprensione” delle cause che ne scatenano la iper reattività. Scegliere i prodotti giusti diventa fondamentale per semplificarsi la quotidianità sia nella skincare che nel makeup.

Posso truccarmi se ho la pelle sensibile?

Il make-up può essere realizzato con risultati assolutamente soddisfacenti anche su pelli sensibili.
Ovviamente è importante utilizzare prodotti e tecniche specifici, i primi in grado di schermare la pelle dalle sostanze potenzialmente irritanti contenute nelle formulazioni chimiche e le seconde ideali per neutralizzare le discromie che spesso questo tipo di pelle presenta soprattutto su viso, collo e décolleté.

La prima cosa essenziale da fare è effettuare la giusta skincare prima del makeup: fondamentale affinché la pelle risulti più ricettiva.

In seconda battuta è sempre meglio riferirsi a prodotti studiati appositamente per la pelle sensibile e reattiva, così da eliminare il rischio di sensibilizzarla ulteriormente.

Devo dire, per la mia esperienza, che se la pelle è sempre stata curata al meglio e si ha la curiosità di provare un prodotto particolare non specificatamente formulato per pelli sensibili, si può comunque utilizzare senza incorrere in reazioni cutanee anomale, purché ovviamente si tratti di un prodotto di qualità e se ne faccia un uso sporadico.

Sessione makeup: come si presenta la pelle reattiva

Solitamente chi ha questa tipologia di pelle arriva alla sessione trucco con un visibile arrossamento causato dalla presenza di capillari dilatati sottocutanei, specialmente su guance, ali del naso e talvolta anche sul décolleté.
Il mio scopo sarà ottenere un incarnato uniforme ed omogeneo. Questo è possibile, purché si seguano dei passaggi precisi.
In particolare, le tecniche di trucco efficaci per risultati eccellenti sono due, da scegliere semplicemente in relazione alla propria dimestichezza e manualità nel make-up.

Prima tecnica: Fondotinta e correttore

Un primo metodo consiste nell’applicare un fondotinta di media-alta coprenza (scelta da fare a seconda dell’intensità dell’arrossamento cutaneo) e, dove i rossori risultano ancora evidenti, aggiungere un correttore dello stesso colore del fondotinta.

Fondotinta correttore fluido
Avene Couvrance beije

Seconda tecnica: correttore verde e fondotinta della tonalità della pelle

La seconda tecnica è quella di stendere direttamente sulle zone arrossate un correttore verde (che neutralizza il rossore) e poi uniformare la correzione all’incarnato con un fondotinta dello stesso colore della pelle.
Se si sceglie questa tecnica, è bene prestare attenzione alla modalità di applicazione del fondotinta: Nei punti dove è stato applicato il verde, è fondamentale picchiettare e NON strisciare il fondotinta, altrimenti il correttore verrebbe spostato dal punto in cui è stato posato e riemergerebbe il rossore cutaneo.

Quale sarà il trucchetto che ci consentirà di ovviare a questo problema?

La cipria ci salverà

Un piccolo trick per non incorrere in questo inconveniente è quello di applicare subito dopo il correttore verde un velo leggerissimo di cipria così da fissarlo, e poi di picchiettare uno strato sottile di fondotinta aggiungendolo poco alla volta fino al raggiungimento del risultato desiderato.

Alla fine della realizzazione della base viso, qualsiasi sia la tecnica scelta, sarà necessario settare con un po’ cipria, altrimenti agenti esterni e sebo naturale della pelle potrebbero far spostare i prodotti cremosi appena applicati vanificando il risultato.

Reel su Instagram.

Dermablend Vichy fissatore in polvere

Seguimi su Instagram ed approfitta del codice sconto su tutto il trucco nel sito di www.quellidellafarmacia.it

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Le Perle di Marta