Organizzazione

Bentornato settembre

14 Settembre 2022
bentornato settembre

Bentornato settembre, puntuale più del ciclo mestruale e come quest’ultimo molto lieto per alcune e meno per altre, ignoto agli uomini ma anche a qualcuna di noi. Insomma proprio come il ciclo non metti d’accordo nessuno e come un perfetto avventore abituale di un locale fermo nell’arredamento agli anni di un passato stilisticamente non identificabile, ti saluto. Poco convinta, un po’ svogliata, ancora indecisa se alzare il sedere dalla sedia pagare il conto ed uscire verso il sole oppure fermarmi un attimo ad ascoltare cosa hai da dire.

Settembre non cambia mai

Perché settembre non cambia mai. Ha su questa giacchetta smunta e sembra sempre tenderti una mano rilassata, come uno che si è appena risvegliato da un sonno profondo e fiaccamente si gira verso di te invitandoti alla calma: “Scegli un mood rilassato sorella, non devi affannarti, darti troppi obiettivi, porti troppe domande e leggere troppi post motivazionali. La soluzione sta nel ricercare le piccole cose, le gioie semplici e fare solo ciò che ti fa stare bene”.

Neanche io cambio semmai peggioro

Mi sta sfidando. Mi siedo e prendo posto accanto al signor settembre. Voglio dirgli sicuramente “Bentornato Settembre caro amico mio”, perché sono gentile e voglio ribadire che la penso come lui. Ossia che Credo nel mood semplice e gioioso del “qui ed ora”. Senti qua caro mio quanto ci credo.

Ho programmato e organizzato qualsiasi aspetto della mia vita da qui a Natale, oltre non vado, mica sono matta! A gennaio ci penso. Si dice “anno nuovo vita nuova” ed io so cogliere la vita al momento. Come faccio?

Ho già fatto una lista dei regali di Natale, scritto i menù, lo zaino dei bambini è pronto da giugno, i libri ritirati a luglio ed ho uno speciale sistema di incrocio tra la mia agenda e gli strumenti digitali che utilizzo. Utilizzo due telefonini, un computer, ho un planning online ed uno sulla scrivania accanto al letto. Ho due calendari a calamita sul frigorifero: uno per la spesa ed i menù settimanali l’altro per gli impegni settimanali di ogni componente della famiglia e annessi.

Il mood rilassato che settembre non si aspettava

Settembre sonnolento ed annoiato per un attimo si rianima, mi osserva preoccupato. Mi fa capire, alzando il sopracciglio, che non è questa la sua idea di relax. Ma io, col piglio convinto e subdolo, (sto per sganciargli la nuda e cruda verità), ribatto che il suo stile non è molto chiaro, proprio come l’arredo di questo bar, sospeso tra gli ottonati anni novanta e gli psichedelici anni settanta. A casa sua a volte si proclama l’anarchico proseguimento del mood vacanziero, altre il rigoroso rispetto di tabelle di marcia utili e fattive per il raggiungimento di nobili scopi ottimizzatori del tempo.

“Bentornato settembre” secondo me

Caro mio settembre, la verità è che non lo sai manco tu. Non sai se farà caldo o farà freddo, non sai se il servizio mensa della scuola riprenderà oppure no, non sai neanche se verrà prolungato lo smart working, se assumeranno gli insegnanti sufficienti per coprire tutto l’orario scolastico e non far uscire ad ore impensate i figli, non sai mai le cose con un briciolo di anticipo. Te ne stai lì, seduto al banco di questo bar che sembra un vecchio albergo senza turisti, ci sproni a metterci in carreggiata ma con calma, ad abbracciare programmi ma a cambiarli in corsa, a giocare d’anticipo ma a raccogliere la “sola” col sorriso.

Allora io gioco d’anticipo, MESI di anticipo, perché non mi va di correre come una matta dietro le tue bizze, dietro i tuoi improvvisi voltafaccia. Perché io lo so che domani la temperatura me la fai scendere di botto di 15 gradi, ma io ho il cambio di stagione in canna, la tachipirina nel cassetto, il post del blog per @quellidellafarmacia sulle difese immunitarie pronto. Così mentre tu fai il grande e fiacco saggio sull’isoletta ideale io potrò scrivere i post sull’importanza del “qui ed ora”. Perché la vivo bene la vita, proprio bene, Orazio sarebbe fiero di me. Bentornato SETTEMBRE. Di cuore.

“Si scherza…ma mica tanto”

Buon settembre da @leperledimarta

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Martina 14 Settembre 2022 at 19:53

    Settembre per me dovrebbe essere come Gennaio l inzio di un nuovo anno!! Con la differenza che a Gennaio hai dei mesi indietro e sai già quello che ti aspetta e invece Settembre è un pò cosa devo o non devo fare.. e se Settembre diventasse il nuovo Gennaio?? L inzio di un nuovo anno tutto da scoprire

    • Reply Marta 14 Settembre 2022 at 19:56

      Cara Marti, tanto sto notando, che posso iniziare metaforicamente a settembre o a gennaio,il problema sono io 😉

    Leave a Reply

    Le Perle di Marta