Privacy Policy Cosa fare a San Valentino in presenza o in "dad" - Le Perle di Marta
Shopping

Cosa fare a San Valentino in presenza o in “dad”

25 Gennaio 2021

Cosa fare a San Valentino? Gran bella domanda. Posto che non ci ho mai tenuto molto a questa festività, questi mesi sono talmente annoiata che inventerei anche delle feste apposta pur di condividere qualcosa. Sono quel che una mia amica definisce “un cane a secchioni”. Quindi io non so di che colore sia la vostra regione ma che sia a distanza o in DAD io vi do e mi do dei suggerimenti per un San Valentino brillante.


Cosa regalare a San Valentino

Un regalino è sempre da contemplare. Non essere banale ed ascolta la tua dolce metà. Parlo da donna coniugata da tempo immemore SEMPRE con la stessa persona. La qual cosa, se può essere molto romantica, in questa epoca “particolare” genera degli istinti omicidi notevoli. Sempre nella stessa casa, in tuta, avviliti. Parliamo della coppia come di due metà che si devono rabbonire vicendevolmente. Di fronte ad un regalino personalizzato e scelto con amore, si entrerà immediatamente in un clima più disteso.

Un dono per gli appassionati di skincare

Potresti regalare una beauty routine. E ci penso io a questo. Tu vai sul mio articolo della skincare Coreana e scegli il protocollo per il tipo di pelle della tua metà. Salvatelo sul telefono e scegli da lì dei prodotti che tu pensi possano renderla felice. Fai di più, invia quel modulo sul cellulare la sera di San Valentino con il pacchetto ad accompagnare il messaggio. Successo assicurato. Alla fine di questo breve articolo troverai anche un biglietto da scaricare creato da me. Si tratta di due passaggi in più da fare ma che sono originali e dimostrativi del tempo che hai speso per la tua metà. E perché non pensare di dedicarsi del tempo di coppia? Fatela insieme la skincare ❤ magari abbinata ad una ginnastica facciale. Esiste pure questa si.

Il regalo adatto agli sportivi

Solo tu nella coppia sei uno sportivo o lo siete entrambi? Queste soluzioni sono molto carine per fare qualcosa insieme, vale sempre in presenza o a distanza. Io ed il dolce consorte abbiamo preso la buona abitudine di fare allenamenti seguendo un canale youtube: fitnessincasa. Perché crea anche degli allenamenti un po’ particolari. Mi spiego. Abbiamo a disposizione varie categorie di allenamento: per i veri e seri amanti della palestra, per l’utente intermedio e per chi come noi cerca di divertirsi muovendosi un po’. Ci sono anche corsi di ballo e giochi in movimento. Vi propongo un allenamento da fare in coppia ed uno da fare ballando.


Il Libro per i più riflessivi

Allora non esageriamo con la riflessione perché in questo periodo passare dalla riflessione alla paranoia è un attimo. Ma una buona lettura stimolante e divertente non può che essere un regalo gradito. Vi consiglio questi due libri deliziosi, che già dalla grafica della copertina vi cattureranno e vi trasporteranno in un mondo rilassante e magico.

Il regalo di San Valentino per gli appassionati di abbigliamento

Per gli appassionati di abbigliamento questo è un periodo molto triste. Io ho una sorella che non si perde d’animo e tornata da lavoro si cambia per stare in casa. Altrimenti si avvilisce. Io di contro ho raggiunto bei picchi di trash tali da essermi schifata da sola ed ora ho ripreso il controllo del look da casa. Ho fatto decluttering armadio e propongo qui di indossare un bel maglione a trecce. Mi sento un po’ pervasa dallo stile scandinavo e dai loro colori tenui ed essenziali. Basta sono un frana coi vestiti 😏

Un bel maglione a trecce

Non potete dar retta ad una che al massimo vi riesce a partorire dei maglioni a trecce. Io non sono la più indicata per darvi consigli di stile. Ma le trecce mi ispirano. Ma comunque basterebbe anche semplicemente rinnovare qualche capo di underwear che stimoli a meno parole e più azioni per ambo i partecipanti a questo san Valentino 2021. Guardatevi insieme una serie televisiva dove l’abito è protagonista e vi verrà subito voglia di darvi una sistemata. Vi consiglio GOSSIP GIRL . Sempre punto di riferimento per appassionati della moda. Come mi ha fatto notare un mio amico Blogger, Amanda Gorman, la giovane poetessa che ha emozionato tutti durante l’Inauguration Day, indossava un cerchietto ispirato ad una delle protagoniste della serie. Blair Waldorf. Oppure guardatevi Bridgerton e prendete spunto dal Duca. NON dico altro

Cosa mangiare la sera di San Valentino

Io non cucino ed il giorno che lo farò preoccupatevi perché la fine del mondo sarà vicina. Nonostante ciò, o forse proprio per questo motivo, io seguo i blog di cucina facile.

Su Instagram, per l’appunto, mi diverto da matti con una blogger molto brava che si chiama Elisa. Elisa nel suo blog e nel suo Instagram tratta di viaggi in solitaria, di locali in cui mangiare ad ogni ora del giorno in quel di Milano e poi, cosa che a me personalmente ha attratto, condivide con noi che la seguiamo le così dette ricette “Zero sbatty”. Il nome è tutto un programma, quando parla delle sue ricette (tra l’altro zero sbatti ma massimo godimento) e si mette davanti la faccia la fetta di “Cane pane” io muoio. Comunque non si può descrivere Elisa va seguita e basta. Ricordatevi di usare i social con gusto e moderazione.

Quindi asporto o ricetta “Zerosbatty” che son sicura Elisa ci lascerà, magari il 14 pomeriggio, perché essendo zero sbattimento potrete realizzarla con lei in diretta, io credo e chioso dicendo che non potete non pensare ad un menù speciale. Magari da preparare insieme con un bel calice di vino.

Concludendo sul San Valentino

Io non lo ho mai festeggiato. Ma mai come questo anno c’è il bisogno di festeggiare “LA QUALUNQUE”. Quindi armatevi di fantasia che questi mesi la abbiamo messa veramente sotto a lavorare. Ricapitoliamo : fatevi belli, vestitevi carini, preparate aperitivo e cenetta graziosi, fate una lezione danzante insieme così sudate e ricominciate da capo. E di nuovo vi lavate, vi vestite carini. Vi mettete a preparare l’aperitivo e la cena. Vi scambiate il regalo e così in loop fino al prossimo DPCM. Sicuro è subito amore.

Diceva un saggio che amare è cosa assai ardua. Perché spesso nel tempo e nelle difficoltà vien più facile detestarsi.

Ma dice sempre il saggio che nei tempi più bui torniamo ad amarci, perché di fatto l’amore è una questione di tempo.

Il saggio 😉

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply