Privacy Policy Il regalo originale - Le Perle di Marta
Shopping

Il regalo originale

2 Dicembre 2020
Il regalo originale

Cosa posso regalare al mio migliore amico, alla mia collega, a quell’altro collega un po’ indigesto 😁 visto che non ho idee ed in questo periodo ho altri pensieri? Questa è una guida in cui “Il regalo originale” nascerà come per magia dalla vostra testa. Voi sotto questa guida, breve ma intensa 😁, troverete l’idea che vi mancava. Il regalo più bello a cui non avevate pensato perché siete stanchi ed il regalo più azzeccato. Tutto sta nel porsi la giusta domanda che non è “cosa regalerò” ma ” cosa regalerò a Marta?” Non siate diffidenti, non sto facendo “Il cane a secchioni” in cerca di regali ma sto suggerendo una strategia, una maieutica del concepimento del regalo. Tiè che vi ho citato Socrate, spero non se ne abbia.

Il regalo perfetto lo hai chiuso in un cassetto

Questa strategia nasce dalla rima che mi è venuta nel titolo. Inutile nasconderlo. Però, se ci pensi bene, spesso basterebbe sapere cosa ognuno di noi tiene nel cassetto della scrivania o del comodino per profilare una persona. Parto da me: io ci tengo le gocce del naso perché sono un soggetto allergico, i tappi delle orecchie perché sono sclerata, dei libri che sto leggendo o che ho in programma di leggere, un planning della settimana, una lampada per lavorare con atmosfera, gli occhiali con cui lavoro. Aggiungo un profumatore per ambienti. Il regalo perfetto per me, sapendo queste cose, si crea da solo. Se non sai cosa il destinatario del tuo dono abbia nel comodino potrai sempre assumere un investigatore privato che lo scopra per te o più semplicemente chiedere. Prendiamo quindi il mio profilo ad esempio. E partiamo bene perché già sai cosa ho.

Regalo per un lettore

Ho dei libri. Sono una lettrice, o una collezionista di belle copertine, quindi regalarmi un libro è sicuramente un passo sicuro. Ma se non hai la minima idea dei miei gusti letterari per favore non fare di testa tua. Il libro è come un profumo, lo devi scegliere o devi andare sul sicuro conoscendo i gusti della persona. Quindi anche in questo caso puoi indagare sui miei gusti, oppure regalarmi un buono in una bella libreria. Certo è che un bel libro va sempre accompagnato da un segnalibro. E meglio se questo segnalibro sia un pezzo unico, fatto a mano e con amore. La dedica sarebbe gradita… anche un semplice “Bello sto 2020” sarebbe fantastico.

Jo Lemu Jo

Non dimenticate che ci sono degli oggetti che usiamo tutti

Le mutande ad esempio. Ora no, non sto dicendo di regalare mutande a profusione, oddio se avete confidenza perché no. Ma in linea generale metti che ci appartenga un culone stratosferico io non mi presenterei con un’ indumento così esplicitamente descrittivo delle qualità altrui. Però, vi starete chiedendo, perché tiri fuori le mutande? E qui vi voglio. Un bel porta biancheria, in stoffa, che si possa utilizzare nei propri cassetti o perché no, quando si viaggerà in tempi migliori è un regalo utile e di buon gusto. Dentro potete mettere un prodotto beauty , delle tisane, delle saponette profumate che facciano poi da profuma biancheria nel cassetto. Oppure direttamente un beauty case, ce ne sono di fatti a mano a prezzi convenientissimi e potete regalarli associati ad un prodotto di bellezza con i relativi accessori per tirare indietro i capelli e via. Ma per favore non mutande alle… “dotate”.

Jo Lemu Jo
Jo Lemu Jo
Jo Lemu Jo

La confezione regalo è il regalo originale

Sì, inutile rimarcare che il modo in cui presentiamo un regalo da già l’idea di quanto tempo ci abbiamo impiegato a farlo. Se mi voleste regalare dei biscottini fatti da voi, o una bottiglia di amaro fatto in casa, non pensate che sarebbe carino chiudere il pacchetto con una molletta personalizzata oppure utilizzare un sacchetto originale per portarlo, magari una shopper? Fondamentalmente, sto dicendo che spesso ci manca quella piccola idea che fa la differenza e che persone che fanno questo di mestiere o semplicemente sanno farlo di natura riescono a darti con pochi consigli.

Mollettine personalizzabili

Il regalo originale per una nevrotica

Questo è un importante indizio per chi deve creare il regalo originale per me. Io non mi muovo mai senza i miei tappi ed il mio spray nasale. Sono cioè una che ha bisogno di contenitori per incasellare le proprie nevrosi. Per averle sotto mano e sotto controllo. Bella la mia vita, sì. Quindi, regalarmi un piccola pochette o magari un sacchetto porta gioielli con dentro degli orecchini graziosi, per ricordarmi che la vita non è solo silenzi e respiri congestionati ma anche bellezza e piccole attenzioni, potrebbe essere una grande idea. Perché io ho degli oggetti piccoli nel comodino e quindi poi di quel grazioso sacchetto, inno alla vita e inno alla femminilità, ne farò il mio fido PORTA TAPPI E SPRAY MAI PIÙ SENZA. Va da sola la cosa. Spero tu mi segua il filo del discorso.🤍

Jo Lemu Jo

Il regalo originale ma tradizionale

Anche a me, che non sono una fashion style, farebbe veramente piacere ricevere qualcosa che mi tenga caldo ma che sia stiloso. Perché? Caro mio, perché ho freddo. Un collo di lana con un cappello farebbero piacere a tutti. Non se ne hanno mai abbastanza. Fateveli abbinare anche da chi li ha creati se non ne siete capaci. I creatori di un prodotto amano molto spesso seguire l’iter di realizzazione fino alla fine, cioè accompagnare il loro prodotto fin nelle mani del destinatario. Il regalo originale nasce anche e soprattutto dal non essere scontati. Quindi un artigiano che crea il prodotto sarà felice di realizzare la confezione regalo, personalizzare la scelta di abbinamento. Insomma fa parte anche quello del processo creativo.

Jo Lemu Jo
JoLemuJo

Concludo con il regalo al collega indigesto

Solitamente tutti noi amiamo regalare qualcosa al collega di lavoro. E tra questi, c’è quello che “il regalo glielo faccio perché lo faccio agli altri”. Spesso questo “dovere” è anche simpaticamente accompagnato dalle nostre esigue finanze che ci fanno sempre più mal digerire questo regalo “che s’ha da fare“. ( E pure Manzoni non me ne voglia). Abbiamo utilizzato il mio profilo per fare un esempio di cosa osservare in una persona e raggiungere i suoi gusti il più possibile. Ora proviamo ad usare il mio profilo per sapere cosa farei io in questo ridente anno. Ho LA PERLA per questo 2020 è pregna di significato. Siete pronti? Dategli una bella pacca sulla spalla accompagnata da un bel “d’altronde”. Applausi 😎❤

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply